Le sessioni individuali si svolgono nel mio studio, in una atmosfera calda e molto raccolta, e hanno la durata di 1h e 30′.

A seconda delle necessità della persona, studio un percorso individuale utilizzando esercizi Pilates con piccoli attrezzi ed esercizi dal metodo GYROTONIC ESPANSION SISTEM® con il macchinario Pulley Tower. Concludo la sessione con un trattamento di riequilibrio energetico di 30 minuti. Tre elementi per una ricetta molto potente che regala risultati estremamente rapidi ed efficaci, in particolare in casi di mal di schiena, dolori cervicali e tensioni alle spalle.

Pilates:

Il metodo Pilates nasce all’inizio del ‘900 per opera di Joseph Pilates e trae ispirazione da antiche discipline dello yoga e Do-In. È un metodo che si concentra sui muscoli posturali, con lo scopo di mantenere il corpo bilanciato, la colonna vertebrale ben sostenuta e ricomporre l’unità dell’individuo: corpo e mente in consapevolezza, movimento cosciente, respiro.

È una tecnica estremamente versatile, applicata ad ampio spettro nell’area salute e benessere sia da chi desidera migliorare la postura e la forma fisica, sia in campo riabilitativo.

Il metodo GYROTONIC EXPANSION SISTEM®:

Il metodo GYROTONIC EXPANSION SISTEM® nasce negli anni ’80 negli Stati Uniti, per opera del ballerino ungherese Juliu Horvath. A seguito della rottura del tendine di Achille, che mette fine alla sua carriera di danzatore, Horvath crea una nuova idea di movimento mettendo insieme principi dello yoga, del nuoto, delle discipline orientali ed energetiche, e applicandola ai ballerini: questa pratica prenderà il nome di esercizi a corpo libero GYROKINESIS®.

Il metodo GYROTONIC® sfrutta macchinari dal design unico e altamente specializzato, che Horvath ha progettato e produce basandosi sui movimenti naturali del corpo umano. Si compiono quindi serie di esercizi basate su movimenti circolari e ritmici in sette direzioni di movimento, in sincrono con una respirazione specifica.

È un metodo estremamente adattabile: pur essendo stato concepito per ballerini e ballerine, è oggi praticato da persone di ogni condizione fisica, tipologia corporea ed età. Gli esercizi GYROTONIC® migliorano concretamente lo stato di salute e di benessere e grazie all’interesse sempre maggiore da parte della comunità medica internazionale, si è affermato in tutto il mondo come una delle migliori tecniche di riabilitazione fisica per il recupero funzionale delle persone che presentano squilibri strutturali e funzionali e per gli sportivi professionisti.

Martina-De-Simone-Studio_0000_Esercizio-2GYROTONIC® GYROKINESIS® GYROTONIC EXPANSION SISTEM® sono marchi registrati della Gyrotonic Sales Corp e sono usati dietro loro permesso.

Riequilibrio energetico:

Gli ultimi trenta minuti della seduta li dedico a nutrire e riequilibrare la parte più sottile del corpo energetico nelle sue varie componenti, con una tecnica particolare chiamata Pranic Healing che non prevede il contatto fisico. Le persone che hanno sperimentato questa integrazione a fine sessione, hanno notato una accelerazione nei processi di potenziamento muscolare, una diminuzione dei processi infiammatori e dolorosi, e un miglioramento delle forze e dell’equilibrio emozionale. 

Il Pranic Helaing è un’antica forma di trattamento dei disturbi del corpo che utilizza l’energia vitale o prana. Tutte le culture, anticamente e in particolare nelle tradizioni rurali, presentano tracce di rituali e trattamenti che utilizzano questa energia sottile. Pensiamo alle varie tradizioni sciamaniche dei diversi popoli della terra (o anche semplicemente alle nostre più antiche tradizioni contadine), alle tantissime tecniche di aiuto per corpo e mente sviluppate dalla medicina cinese o aryuvedica, alle tradizioni spirituali che utilizzano mantra in varie lingue antichissime, fino alle preziose e potenti tecniche spirituali praticate sui monti Himalayani e non solo.

Il Pranic Healing nella sua attuale forma moderna è una scienza e un’arte. Il Maestro filippino Choa Kok Sui, grazie alla sua profonda esperienza di molte di queste pratiche e saperi antichi, ha sviluppato, rivelato ed insegnato questa tecnica preziosa in modo scientifico, accurato e sistematico. Per tanto possiamo definire oggi il Pranic Healing un alfabeto che apre la mente al mondo dell’energia sottile, un ponte verso la spiritualità e la buona salute del corpo e della mente.

Il prana o ki è l’energia vitale, che mantiene vivo il corpo. Quando il prana o ki del corpo è troppo o troppo poco, il corpo tende ad ammalarsi, non è più in grado di funzionare correttamente. Nel Pranic Healing il prana viene usato per normalizzare l’energia corporea, accelerandone e amplificandone così la naturale capacità di autorigenerazione.

Si tratta di una tecnica semplice, elegante e molto efficace. Si è diffusa in molte parti del mondo, dagli Stati Uniti, al Canada, all’America Centrale e al Sud America, in Asia, in Europa occidentale e orientale (come Germania, Svizzera, Italia, Russia) e ad oggi, in India sono presenti ben 11 fondazioni che si occupano di questa tecnica.